Scrivere e leggere
Citazioni e aforismi

Stampa questa pagina

Lo scopo di questa pagina è la diffusione della cultura tramite la promozione di libri, per questo in fondo alle citazioni, trovate un link che vi porta su iBS dove avete la possibilità di acquistare l'opera citata, acquistare un'opera dello stesso autore oppure leggere l'articolo completo quando disponibile.
Siete d'accordo con le opinioni espresse? e inseriremo i vostri commenti.

L’esattezza delle citazioni, è una virtù più rara di quel che si pensi.
Bayle, Dictionnaire

Citazioni sullo scrivere

Vi consiglio di adottare la regole del trentadue. Questa dice che i principianti hanno a disposizione trentadue fallimenti. Questo è il prezzo per imparare il lavoro. Solo dopo trentadue rifiuti, insulti, pessimi racconti, storie brevi che fanno cilecca, inizierete a contare.
David Poyer 3 errori, 3 equivoci e 2 consigli dalla nostra traduzione presente in questo sito Web

A questo mondo o si legge o si scrive, gli scrittori scrivono per disprezzo verso i colleghi, per avere ogni tanto qualche cosa di buono da leggere.
Umberto Eco dal romanzo La misteriosa fiamma della regina Loana [Bompiani] su iBS

...e la biblioteca con i grossi nomi degli scaffali, il vecchio Dreiser, il vecchio Mencken, tutta la banda riunita che andavo a riverire. Salve Dreiser, ehi Mencken, ciao a tutti, c' un posto anche per me nel settore della B, B come Baldini, stringetevi un po', fate posto ad Arturo Bandini. Mi sedevo al tavolo e guardavo verso il punto in cui avrebbero messo il mio libro, proprio l, vicino ad Arnold Bennett; niente di speciale quell'Arnold Bennett, ma ci sarei stato io a tenere alto l'onore delle B, io, il vecchio Arturo Bandini, uno della banda.
John Fante, dal romanzo Chiedi alla polvere [Einaudi] su iBS

Credi in te stesso quando scrivi; dubitane, come un nemico, quando ti rileggi.
Ugo Ojetti
Cose viste di Ojetti, su iBS

Un uomo, con il quale sono stato spesso in disaccordo, ebbe ragione quando disse:
"I classici potrebbero non esser necessari alla felicità di un gruppo di venditori, ma sono indispensabili per la nostra comunità di scrittori. È da questi lavori immortali, che formiamo un serbatoio di intuizioni e allusioni.
James Kilpatrick
Bestiario di bridge di Kilpatrick su iBS

Come diventare scrittore? Lei fa una domanda difficile e tanto scabrosa quanto quella del ragazzino che chiedeva come si fanno i bambini, e quando la mamma gli ha risposto che glel'avrebbe spiegato più tardi, perché in quel momento era molto occupata, ha ripreso a insistere: «Spiegami almeno la testa» ...E va bene, anche noi cercheremo di spiegare almeno la testa: ecco, bisogna avere un po' di talento.
Wislawa Szymborska (Nobel 1996) nel libro Posta letteraria [Libri Scheiwiller] su iBS

Ottiene la generale approvazione chi unisce l’utile al dolce, dilettando e istruendo al tempo stesso il lettore.
Orazio Arte poetica [Newton & Compton] su iBS

Se volete scrivere, scegliete un argomento pari alle vostre forze.
Orazio Arte poetica [Newton & Compton] su iBS

La mia ambizione è dire in dieci frasi quel che chiunque altro dice in un intero libro [...] quel che chiunque altro NON dice in un intero libro.
Friedrich Nietzsche Crepuscolo degli idoli [Edizioni Armando] su iBS

Scrivere è sempre nascondere qualche cosa in modo che poi venga scoperto.
Italo Calvino
L'ultimo block notes di Calvino su iBS

Se non si scrive per sé, almeno sapere a chi ci si rivolge; non far lo strabico scrivendo.
Jean Rostand, Penseés d'un biologiste [Ciarrapico Editore. Trad. S.Quarantotto]
La vita segreta delle libellule di Rostand su iBS

Se si sapesse perché si scrive, si saprebbe allo stesso tempo, perché si vive. Scrivere è una funzione logica, a cui partecipano tutte le componenti istintive dell'essere.
Jean Rostand, Penseés d'un biologiste [Ciarrapico Editore. Trad. S.Quarantotto]
La vita segreta delle libellule di Rostand su iBS

Non scrivere mai per piacere al pubblico, ma per piacere a te.
Wilbur Smith
Il dio del fiume di Smith su iBS

Non vi sono libri morali o libri immorali. Vi sono libri scritti bene e libri scritti male, e nient'altro.
Oscar Wilde Aforismi [BUR Biblioteca Univ. Rizzoli] su iBS

Perché questa disperazione rileggendoti? Che immaginavi dunque d'aver scritto?
Jean Rostand, Penseés d'un biologiste [Ciarrapico Editore. Trad. S.Quarantotto]
La vita segreta delle libellule di Rostand su iBS

La vita si vive o si scrive
Luigi Pirandello (Nobel 1934)
Aforismi di Pirandello su iBS

Il mio libro è terminato oggi, lo sarà domani?
Jean Rostand, Penseés d'un biologiste [Ciarrapico Editore. Trad. S.Quarantotto]
La vita segreta delle libellule di Rostand su iBS

Non scrivo mai cose che non mi sono accadute.
William Curbert Faulkner (Nobel 1950)
Santuario di Faulkner su iBS

L'arte è magia liberata dalla menzogna d'essere verità.
Theodor Adorno
Metafisica. Concetto e problemi di Adorno su iBS

Il racconto è il romanzo di un pigro.
Antonio Tabucchi
Racconti di Tabucchi su iBS

Come nei pozzi artesiani, le opere salgono tanto più alte quanto più a fondo la sofferenza ha scavato il cuore.
Marcel Proust
Alla ricerca del tempo perduto di Proust su iBS

La differenza tra la vita e un copione cinematografico è che il copione deve avere un senso.
Humphrey Bogart
Su Humphrey Bogart: Suonala ancora Sam di Coe Jonathan su iBS

Scriverò finalmente, un giorno, un libro davanti al quale non avrò il diritto di fare il disgustato?
Jean Rostand, Penseés d'un biologiste [Ciarrapico Editore. Trad. S.Quarantotto]
La vita segreta delle libellule di Rostand su iBS

Se volete fare gli scrittori, ci sono due esercizi fondamentali: leggere e scrivere molto. Non conosco stratagemmi per aggirare queste realtà, non conosco scorciatoie.
Stephen King On Writing [Sperling & Kupfer. Trad. T.Dobner] su iBS

L'essere privi di talento letterario non è affatto un disonore. È una carenza comune a molte persone sagge, colte, nobili e anche assai dotate in altri campi. Scrivendo che un testo non ha valore, non intendiamo perciò offendere nessuno, né togliergli fiducia nella vita.
Wislawa Szymborska (Nobel 1996) Posta letteraria [Libri Scheiwiller] su iBS

Non credo che uno scrittore tragga veramente le persone dalla vita reale per trasferirle di peso nelle pagine di un libro. Non credo che si arrivi a conoscere così a fondo la gente per fare una cosa del genere. Penso che in definitiva posso descrivere come ti siedi, come muovi le mani, come ti vesti; ecco posso rubarti queste cose, ma quando si tratta di definire ciò che sta succedendo nella tua mente, dietro quegli occhiali, allora devo mettere a frutto la potenzialità del mio personaggio.
John Le Carré
Libri di Le Carré su iBS

Quando scrivi un libro non hai il controllo su quello che gli altri capiranno.
Umberto Eco
La misteriosa fiamma della regina Loana di Eco su iBS

Uno scrittore che non si contraddice, lascia troppo poco da fare ai suoi commentatori.
Jean Rostand, Penseés d'un biologiste [Ciarrapico Editore. Trad. S.Quarantotto]
La vita segreta delle libellule di Rostand su iBS

Potrei inventare con facilità un libro per entusiasmare i critici, entusiasmare milioni di persone invece è difficile.
Michael Crichton
Andromeda di Crichton su iBS

Esistono tre motivi per diventare scrittore: il primo è che vi servono i soldi; il secondo che avete qualche cosa da dire che il mondo dovrebbe sapere; il terzo è che proprio non sapete cosa fare nelle lunghe sere d'inverno.
Quentin Crisp

Nei suoi racconti si sta stretti, si soffoca, non ci sono problemi. Non c'è una finestra sul mondo e quindi nessuna prospettiva potrà aprirsi allo sguardo. Non va affatto bene - in questo caso lo stile elegante non serve a niente.
Wislawa Szymborska (Nobel 1996) nel libro Posta letteraria [Libri Scheiwiller] su iBS

Citazioni sul leggere

Che accade quando leggiamo? L'occhio segue segni neri alfabetici sul bianco della carta da sinistra a destra, ancora e ancora. E creature, paesaggi naturali o pensieri che un altro ha pensato, un attimo oppure mille anni fa, prendono forma nella nostra immaginazione. È un prodigio più grande della capacità che può avere un chicco di grano rinvenuto nelle tombe dei faraoni di germogliare. E succede ogni momento.
Olof Lagercrantz L'arte di leggere e scrivere [Editore Marietti] su iBS

Forse la lettura dei prodotti della fantasia ci rende superbi e infidi. Nelle autobiografie e nei romanzi del secolo scorso si legge di fanciulli che vengono severamente rimproverati dai genitori perché usi a rincantucciarsi con un libro: - Fai qualcosa di utile, invece! -
Oggi mamma e papà guardano commossi il proprio rampollo sprofondato nella lettura di un romanzo. Forse la gente era più saggia una volta. C'è un leggere che somiglia alla tossicomania.
Olof Lagercrantz L'arte di leggere e scrivere [Editore Marietti] su iBS

...attraverso il romanzo, si può fuggire alla disgrazia di avere un sola identità, una sola nazionalità, un solo stato civile, una sola vita, un solo sesso.
Dominique Fernandez, Dictionnaire des écrivais contemporains de langue française par eux-mêmes a cura di: Jérôme Garcin
Sentimento indiano di Garcin su iBS

La letteratura, è la storia dell'amore e del destino, il racconto del folle imperversare delle passioni umane, della lotta in cui con queste ultime ci si deve impegnare.
Isaac B. Singer
Il mago di Lublino di Singer su iBS

Citazioni su chi scrive

Ho fatto la fame per l'arte, ho fatto la fame per riuscire a guadagnare 5 dannati minuti, 5 ore, 5 giorni - volevo soltanto buttare giù qualche frase, il successo, il denaro non importavano: io volevo scrivere e loro volevano che stessi alla pressa meccanica, in fabbrica alla catena di montaggio
Charles Bukowski Si prega di allegare 10 dollari per ogni poesia inviata [Minimum Fax] su iBS

Poiché l'oggetto intrinseco della letteratura è la conoscenza dell'essere umano, e poiché non c'è luogo al mondo in cui la si possa studiare meglio che nelle aule dei tribunali, non sarebbe auspicabile che fra i giurati ci fosse sempre, a norma di legge, uno scrittore? La sua presenza sarebbe per tutti un invito a riflettere di più.
Marcel Jouhandeau citato da A.Tabucchi nel libro: La testa perduta di Damasceno Monteiro [Feltrinelli] su iBS

Ogni scrittore è una spia. La letteratura è delazione. Non vedo a cosa servirebbe scrivere libri se non per sputare nel piatto dove si mangia. Si dà il caso che io sia stato testimone di un certo numero di fatti e conosca un editore abbastanza folle da a autorizzarmi a raccontarli. [...] Cercavo in ogni modo di scopre chi aveva il potere di cambiare il mondo, finché non mi sono accorto che forse potevo essere io.
Frédéric Beigbeder Lire 26.900 [Feltrinelli] su iBS

Sprovvisto di un apprendimento originale, non formato all'abitudine del pensare, non abile nelle arti della composizione, ho deciso di scrivere un libro.
Edward Gibbon
Declino e caduta dell'impero romano di Gibbon su iBS

Nessuna professione è sì sterile come quella delle lettere.
Giacomi Leopardi Pensieri su iBS

Se intendevo essere tanto presuntuoso da andare a spiegare al prossimo come si scrive, non poteva essere il solo successo a giustificarmi. In altre parole, non volevo scrivere un libro [...] che mi lasciasse la sensazione di aver fatto la figura di un pallone gonfio di letteratura e di un coglione planetario. Di libri di quel tipo - e scrittori di quel tipo - che ne sono già a iosa.
Steven King, nella prefazione del libro: On Writing [Sperling & Kupfer. Trad. T.Dobner] su iBS

Si scrive per essere diversi. Chi imbroglia scrivendo rimane ciò che comunque è
Elias Canetti (Nobel 1981) Un regno di matite [Adelphi] su iBS

L'ispirazione è una farsa che i poeti hanno inventato per darsi importanza.
Jean Anouilh
Antigone. Variazioni sul mito di Anouilh su iBS

Ho avuto grandi ambizioni e sogni turgidi - ma i sogni li hanno avuti anche il garzone e la sartina, perché tutti sognano. Quello che distingue le persone le une dalle altre è la forza di farcela, o di lasciare che sia il destino a farla a noi. Nei miei sogni sono uguale alla sarta e al garzone. Sono diverso da loro solo perché scrivo. Sì, la scrittura è un atto, una mia realtà che mi contraddistingue.
Fernando Pessoa Il libro dell'inquietudine [Feltrinelli] su iBS

Anton fu colto dall'ispirazione. E la sera stessa iniziò un'opera letteraria che, non aveva dubbi, sarebbe diventata unica nella storia della letteratura. [...] Dopo aver lavorato sodo per un mese, seppe con certezza che ciò che aveva messo per iscritto non era niente di meno che la propria immortalità. A condizione che il quaderno, avvolto in una copertina di tela cerata, non scomparisse in un incendio, un furto o un trasporto.
Jorn Riel La vergine fredda [Iperborea] su iBS

L'arte è un appello al quale molti rispondono senza essere chiamati.
Leo Longanesi
Una vita di Longanesi è su iBS
Commento: Non sono d'accordo, ma serve per capire come vengono considerati gli autori (soprattutto gli esordienti) da alcuni editori.

Uno scrittore che si chiama Smith, non diventerà mai famoso.
Un editore parlando di Wilbur Smith
Il dio del fiume di Smith su iBS

La mia infanzia. Pensi, allora avrò avuto otto o nove anni, volevo diventare prete. Non perché sentissi la vocazione - non ero un gran credente allora e poi lo sono stato sempre meno - ma perché vedevo che i preti camminavano tanto all'aria aperta leggendo dei libri. Avevo l'impressione che avessero tanto tempo per leggere e scrivere. E io volevo leggere e scrivere. Magari più scrivere.
George Simenon, da un'intervista sul sito www.simonel.com

È un grande romanziere e un grande reazionario; guasta la gioventù.
Stalin parlando di Dostoevskij

È mia ambizione di essere, quanto semplice cittadino, cancellato, soppresso dalla storia, senza lasciare su di essa nessuna traccia, alcun cascame, niente altro che alcuni volumi stampati. Mio scopo è che il riepilogo e il racconto della mia vita siano racchiusi in una frase che sia anche il mio epitaffio: «Ha scritto dei libri ed è morto.»
William Culbert Faulkner (Nobel 1950)
L'urlo e il furore di Faulkner su iBS

Sono qui come scrittore, anche come cittadino impegnato politicamente, ma prima di tutto come scrittore. L'ho detto anche ai critici, non voglio che il mio impegno politico faccia dimenticare la mia attività di scrittore.
Günter Grass (Nobel 1999)
Il tamburo di latta di Grass su iBS

Talvolta ho la sensazione che le parole siano tutte prive di valore, e mi domando perché ho vissuto. Ma non trovo risposte. E l'intensità della domanda a poco a poco viene meno, e io mi siedo alla scrivania ed è di nuovo a far parole.
Elias Canetti (Nobel 1981) Un regno di matite [Adelphi] su iBS

Gabriel García Márquez (Nobel 1982) affermò di aver ricevuto il Nobel per la letteratura (e le 150.000 corone del premio) "senza emozione", perché il suo sogno più grande era di «figurare nell'enciclopedia sovietica, che sarà la sola eco che la letteratura avrà nell'avvenire.»
Aneddoto raccontato da Enzo Biagi nel libro: Giro del mondo [BUR Biblioteca Univ. Rizzoli] su iBS

Mi è sempre sembrata intollerabile la meschinità con cui uno scrittore pretende di nascondersi dietro le sue parole, anestetizzandoci con una dose di presunta oggettività, come se nulla che lo riguardi filtrasse nei suoi discorsi. Non sono certo il primo a notare questo inganno, ma voglio almeno lasciare una testimonianza del mio disaccordo con lo scandaloso tentativo degli autori di cancellare le tracce dei propri crimini.
Jorge Volpi nel romanzo In cerca di Klingsor [Mondadori] su iBS

Non si considera uno scrittore, ma un romanziere. Perché in tutto ciò che fa e che farà, la sola cosa importante per lui è il romanzo, niente altro che il romanzo.
Milan Kundera, Dictionnaire des écrivais contemporains de langue française par eux-mêmes a cura di: Jérôme Garcin
Bartabas, il cavaliere del vento di Garcin su iBS

Citazioni su chi legge

Legge solo scrittori suicidi: Hemingway, Kawabata, Gary, Chamfort, Seneca, Rigaut, Petronio, Pavese, Lafargue, Crevel, Zweig, Drieu, Montherlant, Mishima, Debord, La marche-Vadel, senza dimenticare le donne: Sylvia Plath e Virginia Woolf. (Uno che legge solo autori suicidi è uno che legge molto.)
Frédéric Beigbeder nel romanzo Lire 26.900 [Feltrinelli] su iBS

 
Salvo esaurimento o errori, i libri sono acquistabli presso:
iBS.it

Tornate indietro