Speranzoso resto
dietro un vetro,
colorato da mille gocce trasparenti
che si riflettono al di lÓ di esso.
Tra me e me sorrido un un po'
avanzando il tempo che sembra essersi fermato.
Il sogghigno svanisce e a poco a poco le mille gocce venute gi¨ dal cielo sembrano unirsi a quelle cadute dai miei occhi,
la pioggia si trasforma in pianto:
si pu˛ nascere e morire nello stesso giorno?.......2 Giugno!


Data invio: